Tag: Favēte linguis

Mario Famularo, poesie da “Favēte linguis” (Giuliano Ladolfi Editore)

  l’utilità del vaso sta nella sua capienza in quella sua funzione di comprendere e raccogliere di farsi intermediario di cose in fondo semplici è vero può cadere frantumarsi e l’entropia di certo non consente una ricomposizione bisogna fare il vuoto valorizzare il nulla…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: