Tag: Edizioni e traduzioni

Mascha Kaléko. Uno sguardo dolce e amaro (a cura di Nino Muzzi)

Mascha Kaléko. Uno sguardo dolce e amaroA cura di Nino Muzzi   Presentazione Una vita da migranteMascha Kaléko viene da lontano e attraversa i dolori del mondo contemporaneo con una sorta di sorriso amaro nello sguardo.Nasce nel 1907 in Galizia da genitori ebrei –… Continue Reading “Mascha Kaléko. Uno sguardo dolce e amaro (a cura di Nino Muzzi)”

Paolo Carlucci, Parole in sogno. Colori e suoni nella poesia di Georg Trakl

Parole in sogno. Colori e suoni nella poesia di Georg Trakl di Paolo Carlucci   Die Bläue meiner Augen ist erloschen in dieser Nacht [L’azzurrità dei miei sogni s’è spenta stanotte] Nachts (trad. di E. Pocar)   Elis, quando il merlo nel nero bosco… Continue Reading “Paolo Carlucci, Parole in sogno. Colori e suoni nella poesia di Georg Trakl”

I poeti della domenica #315: René Char/Vittorio Sereni

L’age cassant (1965) II En l’état présent du monde, nous étirons une bougie de sang intact au-dessus du réel et nous dormons hors du sommeil.   XX Qui oserait dire que ce que nous avons détruit valait cent fois mieux que ce que nous… Continue Reading “I poeti della domenica #315: René Char/Vittorio Sereni”

I poeti della domenica #312: Antonia Pozzi, La vita/La vie

Antonia Pozzi, Une vie irrémédiable. Poèmes, écrits. Édition établie par Matteo Mario Vecchio. Traduction de Camilla Maria Cederna, Lille, Éditions Laborintus, 2018 La vita Alle soglie d’autunnoin un tramontomuto scopri l’onda del tempoe la tua resasegreta come di ramo in ramoleggeroun cadere d’uccellicui le… Continue Reading “I poeti della domenica #312: Antonia Pozzi, La vita/La vie”

I poeti della domenica #311: Antonia Pozzi, Canto della mia nudità/Chant de ma nudité

Antonia Pozzi, Une vie irrémédiable. Poèmes, écrits. Édition établie par Matteo Mario Vecchio. Traduction de Camilla Maria Cederna, Éditions Laborintus, Lille, 2018 Canto della mia nudità Guardami: sono nuda. Dall’inquietolanguore della mia capigliaturaalla tensione snella del mio piede,io sono tutta una magrezza acerbainguainata in… Continue Reading “I poeti della domenica #311: Antonia Pozzi, Canto della mia nudità/Chant de ma nudité”

proSabato: Franz Kafka, Il cruccio del padre di famiglia

Il cruccio del padre di famiglia [1917] C’è chi dice che la parola Odradek derivi dallo slavo e cerca, in conseguenza, di spiegarne l’etimologia. Altri invece pensano che la parola derivi dal tedesco, e sia solo influenzata dallo slavo. L’incertezza delle due interpretazioni consente,… Continue Reading “proSabato: Franz Kafka, Il cruccio del padre di famiglia”

proSabato: Herta Müller, La lingua ladra

Non mi fido della lingua. So bene, per esperienza personale, che essa, per farsi precisa, deve prendere sempre qualcosa che non le appartiene. Non so perché le immagini evocate dalla lingua siano così ladre, perché la similitudine più riuscita si appropri, con il furto,… Continue Reading “proSabato: Herta Müller, La lingua ladra”

Georg Trakl da “Trasfigurazione” a “Grodek”

Traducendo “Trasfigurazione” di Trakl Trattiene a stento la preghiera sommessa – tramano già le mani giunte – l’orrore muto delle bocche da fuoco. Avvizzisce la festa di pietre rovesciate e la promessa di quel fiore azzurro. Anna Maria Curci Alcuni mesi – neanche l’intervallo… Continue Reading “Georg Trakl da “Trasfigurazione” a “Grodek””

Emiliano Ventura, Edgar Allan Poe. Un americano fuori posto.

  Emiliano Ventura   Edgar Allan Poe. Un americano fuori posto     “La vita è ancora in quei capelli, la morte è nei suoi occhi”. Edgar Allan Poe, Lenore Nel 1849 gli Stati Uniti si preparano a dar forma al ‘destino manifesto’, cioè… Continue Reading “Emiliano Ventura, Edgar Allan Poe. Un americano fuori posto.”

Come leggono gli Under 25 #11: Su alcune traduzioni di Cristina Campo contenute in “La tigre assenza”

HIC ET NUNC NELL’ETERNITA’ TRADUZIONI POETICHE DI CRISTINA CAMPO di Maddalena Lotter Campo traduttrice. Quando Alessandra mi ha proposto di affrontare Cristina Campo per questo numero di “Come leggono gli under 25” ho trasalito, sì, un po’, perché da quando ho cominciato a leggere… Continue Reading “Come leggono gli Under 25 #11: Su alcune traduzioni di Cristina Campo contenute in “La tigre assenza””

Invito alla (ri)lettura: Nazim Hikmet

La poesia di Nazim Hikmet (Salonicco, 20/11/1902 [ma 1901] – Mosca, 3 giugno 1963) ruota attorno al mito del nòstos; da esso discendono tutti i temi principali che a loro volta confluiscono e decantano nel grande tema dell’amore (il che spiega la scelta del… Continue Reading “Invito alla (ri)lettura: Nazim Hikmet”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: