Tag: da leggere

Da dove vengono le storie – raymond carver

Nessuna delle storie che scrivo è mai successa veramente, ma le storie non nascono dal nulla. Devono venire da qualche parte, almeno le storie degli scrittori che ammiro di più. Hanno qualche punto di riferimento nel mondo reale. E così è per quel racconto… Continue Reading “Da dove vengono le storie – raymond carver”

Il Massaggiatore di Salme – di Mario Scalzi

  “…Non è tutto quel che vediamo o sembriamo Un sogno in un sogno soltanto?” (E.A.Poe)     “Mi sfugge il senso delle cose. Non capisco la vita ed il suo corso. Non comprendo le persone e le loro azioni. Non accetto che tutto… Continue Reading “Il Massaggiatore di Salme – di Mario Scalzi”

Poesie da IO NO (Ex-io) di Valeria Raimondi e nota di lettura di Alberto Mori

Alcune poesie : 5 Maledizione mi porto dai primi vagiti da una bambola rotta da quel latte versato Io calpestata – fiorita – spogliata doppia quadrupla in frammenti infiniti divisa per essere Una e Intera 14 Emigrare da me da questo corpo in esilio… Continue Reading “Poesie da IO NO (Ex-io) di Valeria Raimondi e nota di lettura di Alberto Mori”

Inediti – di Mirella Crapanzano

e poi noi ci vuole poco a dire noi sotto la pioggia per poi cessare le nuvole tutto intorno alla parola vento, nel bel mezzo delle braccia come chi si ferma ad approfondire un ordine da assomigliare al caso. comunque sera lo spogliarmi dei… Continue Reading “Inediti – di Mirella Crapanzano”

Inediti – di Francesca Canobbio

  MASTICA LA RUGGINE DELLA SUA MITOLOGIA Mastica la ruggine della sua mitologia Con il passo a contrappunto di uno spar(tit)o incompiuto Per un plot-splatter di mosche alla parete troppo umane Per lo spray disinfestante all’ala persa sui confini Di una parabola al suolo… Continue Reading “Inediti – di Francesca Canobbio”

[Novità Editoriale] Il Dolore Dell’ombra – Fabio Puliatti

Il Dolore Dell’Ombra, Fabio Puliatti Aletti Editore, 2011 L’autunno del verbo Una madre si è nascosta dietro un muro mentre il gelo piange sulle mani vuote la sua bocca si fa piena di silenzi e il soffitto s’ingiallisceper il fumo. Una madre all’altro lato… Continue Reading “[Novità Editoriale] Il Dolore Dell’ombra – Fabio Puliatti”

Inediti – di Luca Pizzolitto

Cinquanta poesie. Da qui dove non c’è vento. Scriverò come Greg cinquanta poesie per ogni paio di mutande che possiedo comprerò una valigia al mercato usato dei ricordi e in un giorno d’ottobre partirò non lascerò tracce tra le foglie brucerò il mio cuore… Continue Reading “Inediti – di Luca Pizzolitto”

Inediti di Stefano Salvi

L’età, frontale all’arteria e vena della semente: tu eleggi un’esca flagrante e gravata come lo scomparire di cuore. Più labile, e tagliata per il sale dalle ciglia la costellazione muta di fornace, scalzano i sorsi in fine d’anima, della terra – e sono la… Continue Reading “Inediti di Stefano Salvi”

Lo Spioncino – Daniela Montella

Della sua vita modesta e senza sorprese, la signora B. ricordava con orgoglio solo il modo impeccabile in cui l’aveva vissuta. Nel corso degli anni aveva soppesato ogni azione e parola affrontando tutto con efficienza – dalla gestazione alle esequie del marito. La vecchiaia… Continue Reading “Lo Spioncino – Daniela Montella”

Rovi – Ted Hughes

    L’aria intera, il giorno intero vortica dei richiami delle taccole. La stirpe neonata delle taccole è iniziata alla taccolità – quella complicata corte di convenzioni e precedenze, di sciovinismo e leggi. Corte che è quasi una prigione – con sbarre di gridi… Continue Reading “Rovi – Ted Hughes”

Il vuoto – Georges Bataille

Le fiamme ci avvolsero sotto i nostri passi l’abisso si aprì un silenzio di latte di gelo d’ossa ci avviluppò di un alone tu sei la trasfigurata la mia sorte ti ha scassato i denti il tuo cuore è un singhiozzo le tue unghie… Continue Reading “Il vuoto – Georges Bataille”

La tua scia degli addii – di Savina Dolores Massa

Cara Savina nave malandrina, è quasi finita. Forse hai iniziato a pettinarti le chiome, a depilarti le gambe e le ascelle, a scegliere tra i tuoi abiti quello più fru fru. Oppure no, tornerai a casa sporca e sciancatina, purché in fretta possano scendere… Continue Reading “La tua scia degli addii – di Savina Dolores Massa”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: