Tag: Clemente Rebora

Bustine di zucchero #54: Aleksandr Blok

Un aneddoto riporta che il poema dei Canti bolscevichi di Aleksandr Blok – altrimenti noto col titolo apostolico de I dodici, «Dvjenadzat» – fu, con molta probabilità, tradotto da Clemente Rebora. La traduzione dell’opera circolò, di fatti, senza paternità e senza data di pubblicazione… Continue Reading “Bustine di zucchero #54: Aleksandr Blok”

Il demone dell’analogia #2: Guerra

IL DEMONE DELL’ANALOGIA «Una strana amicizia, i libri hanno una strana amicizia l’uno per l’altro. Se li chiudiamo nella mente di una persona bene educata (un critico è soltanto questo), lì al chiuso, al caldo, serrati, provano un’allegria, una felicità come noi, esseri umani,… Continue Reading “Il demone dell’analogia #2: Guerra”

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: