Tag: biagio marin

I poeti della domenica #376: Biagio Marin, Quando piú moro

Quanto piú moro Quanto piú moro– presensa al mondo intermitentee luse che se spenze, de ponente –tanto piú de la vita m’inamoro. E del so rîe che fa fiurî l’avrile del miel che l’ha in boca,la prima neve che za fiocasia pur lenta e…

I poeti della domenica #375: Biagio Marin, Me t’amo morte vagabonda

  da El vento de l’eterno se fa teso [1973], ora in Poesie, a cura di Claudio Magris e Edda Serra, Garzanti, “i grandi libri”, 2017,

PoEstate Silva #53: Rosangela Zoppi, da “Fiore di stecco”

  A Teta di Cervara Dalle tegole macchiate di muschio lo sguardo sale alla linea dei monti poi torna docile in cima alla loggetta. China sul suo pasto frugale la vecchia gioca con le dita e la forchetta che non raccoglie più abbastanza; nei…

I poeti della domenica #74. Biagio Marin, Sielo stelao

Cielo stellato, silenzioso, solenne, che vuole le pene del giorno pieno di triboli. Calda parola che ci conforta, che in alto porta la creatura più sola. Stelle infinite, e ci insegnano il respiro di questo mondo divino arioso in giro. Quello splendore mortale ci…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: