Tag: Alfabetiere privato

Azzurra D’Agostino, Alfabetiere privato

Come si è affaticato, che pena che fa pensare a tutto quel niente, dillo piano magari ci sente.   Mentre c’è ancora chi si ostina a stracciarsi vesti e capelli davanti a un presunto cadavere della poesia, noi qui ancora ci ostiniamo a orientarci…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: