Tag: Aleksandr Blok

Bustine di zucchero #54: Aleksandr Blok

Un aneddoto riporta che il poema dei Canti bolscevichi di Aleksandr Blok – altrimenti noto col titolo apostolico de I dodici, «Dvjenadzat» – fu, con molta probabilità, tradotto da Clemente Rebora. La traduzione dell’opera circolò, di fatti, senza paternità e senza data di pubblicazione… Continue Reading “Bustine di zucchero #54: Aleksandr Blok”

Simbolismo ed Espressionismo urbano nella poetica di Aleksandr Blok, di Paolo Carlucci

Simbolismo ed Espressionismo urbano nella poetica di Aleksandr Blok Su Bestia di Porpora, la Sposa. Il secondo battesimo. «Divampano simboli arcani/ sul muro  cieco, profondo./ Dorati e rossi papaveri/ gravano sopra il mio sonno.» Davvero basterebbero già questi versi a caratterizzare lo stato di… Continue Reading “Simbolismo ed Espressionismo urbano nella poetica di Aleksandr Blok, di Paolo Carlucci”

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: