Il sabato tedesco #48: Rainer Malkowski, Azzurro

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. (Anna Maria Curci)

 

Azzurro

Questo azzurro non era in vendita.
Si presentò spontaneamente
all’unica ora possibile.

Il cielo si riconobbe.

«Così simile»,
mormorò il mare.

Per un po’ il sole vide la tela
attraverso la finestra.
Rassicurato sulla sua esistenza
riprese il giro.

Questo azzurro non era in vendita.
Si presentò spontaneamente
all’unica ora possibile.
All’unica ora possibile
apparve questo azzurro.

Rainer Malkowski
(traduzione di Anna Maria Curci)

 

Blau

Dieses Blau war nicht käuflich.
Es stellte sich freiwillig ein
zur einzig möglichen Stunde.

Der Himmel erkannte sich wieder.

»So ähnlich«,
rauschte das Meer.

Eine Zeitlang sah die Sonne durchs Fenster
die Leinwand.
Über ihr Dasein beruhigt
wanderte sie weiter.

Dieses Blau war nicht käuflich.
Es stellte sich freiwillig ein
zur einzig möglichen Stunde.
Zur einzig möglichen Stunde
erschien dieses Blau.

Rainer Malkowski
(da: Hunger und Durst. Gedichte, Suhrkamp 1997, p. 36)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: