Mese: febbraio 2020

proSabato: Simone Weil, Fiaba scozzese del «Duca di Norvegia»

Fiaba scozzese del «Duca di Norvegia»   (Questa fiaba si trova nel folclore russo, tedesco, ecc.) Un principe (chiamato qui «Duke o’ Norroway») ha, di giorno, forma animale e, soltanto di notte, forma umana. Una principessa lo sposa. Una notte, stanca di quella situazione,… Continue Reading “proSabato: Simone Weil, Fiaba scozzese del «Duca di Norvegia»”

Valentina Ciurleo, “Andare” e altre poesie inedite

  Andare Pensi sia difficile andare? È la cosa più facile. La libertà non resiste a nessuno. Resta una voglia tremenda. Forse una scelta.   Sulle tracce di Miłosz Al di là della linea parla il mare tacendo canta al vento. Faro sentinella Illumina… Continue Reading “Valentina Ciurleo, “Andare” e altre poesie inedite”

Dorianne Laux, Poesie (traduzione di Angela D’Ambra)

Dorianne Laux, Poesie Traduzioni di Angela D’Ambra         What’s Broken The slate black sky. The middle step of the back porch. And long ago my mother’s necklace, the beads rolling north and south. Broken the rose stem, water into drops, glass… Continue Reading “Dorianne Laux, Poesie (traduzione di Angela D’Ambra)”

Novità. Poesie da “Impercettibili nientità” di Carlo Invernizzi

Carlo Invernizzi, Impercettibili nientità. Poesie 1950-2017 A cura di Massimo Donà, La nave di Teseo 2020   A due anni dalla sua morte, è uscito oggi, per l’editore La nave di Teseo, Impercettibile nientià il volume che raccoglie l’intera produzione poetica di Carlo Invernizzi dal… Continue Reading “Novità. Poesie da “Impercettibili nientità” di Carlo Invernizzi”

Vincenzo Di Maro su “Una stagione nascosta” (intervista di Gianluca Garrapa)

Alcune impressioni e domande a Vincenzo Di Maro intorno a Una stagione nascosta (Nuova Editrice Magenta, 2019)   Gianluca Garrapa: Quasi un’origine, il sogno, nell’immaterialità vivida dell’immagine. La parola sembra immaginarsi esplodere nella caverna dove le apparenze paiono per quello che realmente sono, in poesia:… Continue Reading “Vincenzo Di Maro su “Una stagione nascosta” (intervista di Gianluca Garrapa)”

Marco Maggi, Il quadrato delle radici

Marco G. Maggi, Il quadrato delle radici. Poesie Prefazione di Claudio Fiorentini,  Edizioni Ensemble 2018   Le poesie della raccolta Il quadrato delle radici di Marco Maggi (Edizioni Ensemble 2018) si fondano su un equilibrio, saldo, nitido, tra rimpianto e rigore. Saldezza dell’impianto e… Continue Reading “Marco Maggi, Il quadrato delle radici”

Caregiver Whisper 101 – Il viaggio non finisce mai

Mio padre Sebastiano è morto l’11 novembre 2016 per le conseguenze di un adenocarcinoma. A Lucia, mia madre, è stato diagnosticato nel 2014 il morbo di Alzheimer. Quando si è ammalato, mio padre ha iniziato a raccontarmi la sua vita mettendo, così, ordine anche… Continue Reading “Caregiver Whisper 101 – Il viaggio non finisce mai”

Poesie da “Mi rotola il vento” di Marisa Cecchetti

  E tu hai detto lo faremo ancora -quando sei scesa ridendo dalla macchina- di rubare un pezzetto di giornata per noi soltanto -ed era una mattina di gelo e sole ghiaccio con la brina sopra gli steli secchi- ma la pasticceria era calda… Continue Reading “Poesie da “Mi rotola il vento” di Marisa Cecchetti”

Sara Vergari, Giuseppe Conte: il Mitomodernismo e il mare

Giuseppe Conte: il Mitomodernismo e il mare di Sara Vergari   Ed è con questa consapevolezza, caro nuovo lettore del Terzo Millennio, giovane o vecchio che tu sia, che ti affido il frutto di quella stagione di rivolta, di urli, di incanti, di scoperte, di… Continue Reading “Sara Vergari, Giuseppe Conte: il Mitomodernismo e il mare”

Giovanni Agnoloni, Viale dei silenzi (rec. di Martino De Vita)

Giovanni Agnoloni, Viale dei silenzi, Arkadia Editore 2019   Uno scrittore che si crede smarrito alla ricerca del padre. In realtà è lui, è suo padre, che è smarrito, che non si fa mai trovare attraverso le mille peripezie che un figlio affronta attraverso… Continue Reading “Giovanni Agnoloni, Viale dei silenzi (rec. di Martino De Vita)”

I poeti della domenica #438: Ferruccio Benzoni, Dormiveglia

  Dormiveglia Ma taci per sempre non ripetermi che non questa è la vita dubitosa sempre a metà tra un temporale e una tenerezza. Lascia che a funestarmi sia un’iride con gli occhi verdeagro di lei incruditi e un torbido di marcescibili amicizie… Non… Continue Reading “I poeti della domenica #438: Ferruccio Benzoni, Dormiveglia”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: