Mese: settembre 2019

Irene Sabetta, Tre testi inediti

  Gente di Hanoi La città nel fiume emerge a sprazzi dall’acqua verde. Non chiede pietà e non dorme la gente di Hanoi. Si muove agile su ruote di fuoco lungo la cresta del dragone e agli incroci delle strade ognuno segue il suo… Continue Reading “Irene Sabetta, Tre testi inediti”

Bustine di zucchero #15: Ghiannis Ritsos

In una poesia – in ogni poesia – si scopre sempre un verso capace di imprimersi nella mente del lettore con particolare singolarità e immediatezza. Pur amando una poesia nella sua totalità, il lettore troverà un verso cui si legherà la sua coscienza e… Continue Reading “Bustine di zucchero #15: Ghiannis Ritsos”

I poeti della domenica #396: Roberto Lamantea, t’innevi/ in azzurri lacustri e rari

  .                                    t’innevi in azzurri lacustri e rari, fiumi di cere e nevi in lumi e ori, da rive m’inorli, da luce azzurra invaghita, là nel selvoso manto di neve smarrita, e di gioielli il bosco contempla rami e pini; t’innamori d’aria appassita come… Continue Reading “I poeti della domenica #396: Roberto Lamantea, t’innevi/ in azzurri lacustri e rari”

I poeti della domenica #395: Roberto Lamantea, Se la dolcezza è delicata mimosa

  Se la dolcezza è delicata mimosa la ferita sanguinerà quarzo, la memoria oscillerà da rèsine e cere. La bellezza si specchia in pugnali d’oro. L’alba gelata, le rose selvatiche, i cardi velenosi lo sanno. . 31-XII-1978 ore 21.35   Roberto Lamantea, in Xilofonie,… Continue Reading “I poeti della domenica #395: Roberto Lamantea, Se la dolcezza è delicata mimosa”

Giovanni Peli, Onore ai vivi. Nota di lettura di Michele Paoletti

Di fronte a sedici millimetri di vita altra che sarà, Giovanni Peli sceglie di cantare in maniera lucida e onesta e lo fa con parole crude e affilate. Canta la nascita, canta il desiderio, l’attesa e non la speranza e attraverso il canto cerca… Continue Reading “Giovanni Peli, Onore ai vivi. Nota di lettura di Michele Paoletti”

proSabato: Gianni Rodari, La giostra di Cesenatico

…Una volta a Cesenatico, in riva al mare, capitò una giostra. Aveva in tutto sei cavalli di legno e sei jeep rosse, un po’ stinte, per i bambini di gusti più moderni. L’ometto che la spingeva a forza di braccia era piccolo, magro, scuro,… Continue Reading “proSabato: Gianni Rodari, La giostra di Cesenatico”

Liborio Conca, RockLit (recensione di Raffaele Calvanese)

Liborio Conca, Rock Lit. Musica e letteratura: legami, intrecci, visioni, Jimenez Edizioni 2018 «Sherwood Anderson, John Cheever e Flannery O’Connor hanno cambiato la mia musica» Bruce Springsteen Nel 2017 Minimum Fax pubblica un libro dedicato al calcio totale dell’Olanda che tutti abbiamo ammirato, Brillant… Continue Reading “Liborio Conca, RockLit (recensione di Raffaele Calvanese)”

Sara Vergari, Il trentesimo anno di Ingeborg Bachmann

Il trentesimo anno di Ingeborg Bachmann Vedere con occhi felici Nella Roma del 1956 si incontra o confluisce solo parallelamente un tripudio artistico di vite simile a pochi altri nella storia. In Via Veneto Flaiano, ad un tavolo del Caffè Strega, scrive l’articolo che… Continue Reading “Sara Vergari, Il trentesimo anno di Ingeborg Bachmann”

Nino Muzzi: La sera del poeta (Trakl)

La sera del poeta C’è un’ora, quella della sera, che contiene per Trakl il momento in cui il mondo appare più vero, pur nella sua crudezza e malinconia. Trakl, al pari di Hölderlin e di Rilke, ha avuto la ventura di passare sotto l’analisi… Continue Reading “Nino Muzzi: La sera del poeta (Trakl)”

Floriana Coppola, Cambio di stagione e altre mutazioni poetiche

  Floriana Coppola, Cambio di stagione e altre mutazioni poetiche, oèdipus edizioni 2017 Sembra arduo, se non addirittura impossibile, unire la robustezza dell’espressione alla capacità di distinguere, anche nelle sfumature impercettibili a occhio nudo, agenti, attori, scenari e segni, perfino sentori, moti e motivazioni… Continue Reading “Floriana Coppola, Cambio di stagione e altre mutazioni poetiche”

Alessandro S. Dall’Oglio, poesie da “Pensieri sottili”

  Campane a vento Cerca il disordine nell’ordine, e ruba i sassi sul fondo di un lago, mentre contempli le pietre e i cristalli. Non limitarti alle cascate di acqua, se vuoi render tutto possibile, come nelle nuove ardenti stagioni, scegli lo splendore di… Continue Reading “Alessandro S. Dall’Oglio, poesie da “Pensieri sottili””

Caregiver Whisper 83

Mio padre Sebastiano è morto l’11 novembre 2016 per le conseguenze di un adenocarcinoma. A Lucia, mia madre, è stato diagnosticato nel 2014 il morbo di Alzheimer. Quando si è ammalato, mio padre ha iniziato a raccontarmi la sua vita mettendo, così, ordine anche… Continue Reading “Caregiver Whisper 83”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: