Mese: agosto 2017

I poeti della domenica #186: Marco Giovenale, Fa lo stesso, tutto sommato il tempo

fa lo stesso, tutto sommato il tempo è andato identico, non è rimasto niente di quello che eravamo (aravamo – taglia corretto, se mima questo, il vetro; che ha ragione come hanno ragione le cose trasparenti) © Marco Giovenale, in criterio dei vetri, Salerno/Milano,… Continua a leggere “I poeti della domenica #186: Marco Giovenale, Fa lo stesso, tutto sommato il tempo”

I poeti della domenica #185: Fulvio Segato, Apro le finestre delle stanze

Apro le finestre delle stanze, cammino con calma da una all’altra, come se ne avessi di tempo, come se non avessi sprecato nulla, né un minuto né un secondo. Non ho le scarpe, fanno rumore, e un vestito leggero che si muove quando il… Continua a leggere “I poeti della domenica #185: Fulvio Segato, Apro le finestre delle stanze”

proSabato: Marco Papa, da Le nozze

Bruno mi fece: Eugenio, mi sono innamorato. Davvero? Davvero? dissi. Aveva un’espressione sconvolta. Era illuminato e disfatto dalla felicità, sembrava che la gioia lo avesse pestato. Era morto di vita. Non avevo mai visto uno innamorato sul serio: era una cosa così bella e… Continua a leggere “proSabato: Marco Papa, da Le nozze”

#PoEstateSilva #8: Anita Piscazzi, tre inediti

Al passo di bestia mando la notte nel lampo del buio in quel dove sacro mi ritrovo più che nelle linee della tua fronte. Tu tremi alla lingua futura che lecca natiche, stringe, osa nel gran caldo scoprendo la ferita che fruga i semivivi… Continua a leggere “#PoEstateSilva #8: Anita Piscazzi, tre inediti”

#PoEstateSilva #7: Noemi De Lisi, da La stanza vuota

I .. In fondo al lungo corridoio di penombra, senza voci, c’era ………………………………………………………[la stanza vuota. La casa era vecchia, non era manco nostra: soli io e mia ………………………………………………………[madre l’abitavamo. “Sei stato sfortunato a nascere qui, figlio mio”, mi diceva ………………………………………………………[battendosi il petto mentre io… Continua a leggere “#PoEstateSilva #7: Noemi De Lisi, da La stanza vuota”

#PoEstateSilva #6: Antonio Merola, due inediti

La solitudine si è ritirata altrove La solitudine si è ritirata altrove forse per sempre verso una libertà arcana che grida: sappiate riconciliarvi ovunque nessuno è nemico a nessuno così l’uomo a l’uomo tace la parola e ognuno solo cammina al confine.

#PoEstateSilva #5: Angela Caccia, da Piccoli forse

  dal ramo del giorno che – inavvertito – si fa alto, il tuo sguardo viene a poggiarsi sulle mie palpebre di sale fino dietro, pupille agitate – lunghi corridoi dove ti chiamo, dove ti cerco e non ho voce udibile – nascosto e… Continua a leggere “#PoEstateSilva #5: Angela Caccia, da Piccoli forse”

#PoEstateSilva #4: Mary Blindflowers

Metempsicosi Gli occhi sul pavimento a tessere indici e trame da un fiume di orecchi e di lame. Le bocche sguarnite dal valore dei denti, negli antri serpenti dei boia. Ogni regime che sega le reni si incarta e si infoia nei libri di… Continua a leggere “#PoEstateSilva #4: Mary Blindflowers”

#PoEstateSilva #3: Alfonso Canale, To dream to want to be

to dream amarti amarti realmente amarmi in te nel tuo senso unico nessuno in contrasto coscienza che si scioglie nudo che vibra rocambolesca madido perfezione che cambia sull’istinto scialbo scorticare delle nostre pelli amarti condensamente amarti in me acqua salina i sessi sfumato la… Continua a leggere “#PoEstateSilva #3: Alfonso Canale, To dream to want to be”

#PoEstateSilva #2: Michele Paoletti, Breve inventario di un’assenza

#PoEstateSilva #2: Michele Paoletti, Breve inventario di un’assenza, Samuele Editore, 2017 * Tornerà il vento a scompigliare le cicale, il loro canto di pianura. le pinete caleranno reti nel fondo della terra per raccogliere funghi semi e briciole, una riserva buia per l’inverno, un… Continua a leggere “#PoEstateSilva #2: Michele Paoletti, Breve inventario di un’assenza”

#PoEstateSilva #1: Eleonora Santamaria, Un manichino elegante

PoEstate Silva #1: Eleonora Santamaria, Un manichino elegante (Perrone, 2017; € 12,00) * Clementine. Mignolo destro su occhiali Queste manine le riconosco. Ritorno ad essere la protagonista dell’allegra favoletta. «Dillo a zia Rodi Dillo a zia Rodi La la la la la, la la la… Continua a leggere “#PoEstateSilva #1: Eleonora Santamaria, Un manichino elegante”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: