Riccardo Canaletti, Poesie inedite

*

immagina la camera
a spalla, come nei film
che ami tanto. inquadratura
traballante delle mani
mentre lavi i piedi. senza
musica, il rumore dell’acqua.
potrebbe essere la nostra sera
una come tante, poco forse
per quel che vale.

.

*
oggi fa più freddo
ma è da tempo
che ci prepariamo
al grande gelo, abbiamo
pelli pesanti e grasso

badammo al gregge
immobile nel parco
come un’illusione
tanto cotone su steli
di liquirizia.

oggi è più freddo
.                          e lo sento

dio, s’impressiona il cielo
e come insiste l’inverno.

.

*
suona Für Elise
siede su di me, le mani
sul piano

le mie su di lei
.    sulle gambe, che imitano
il gesto.
e nella pausa il palmo sfiora
sottende il vizio

le labbra sul collo scoperto
dove l’odore di pelle è più forte
e ricorda quello di madre

quello del sangue che scende
che perde
.         che genera. stretto
sulle ciglia del giorno
il cielo si fa pesto

il canto finisce nel canto
.    di luce, la durata fu l’unico vespro.

.

*
vieni, aspettiamo l’auto
sul muretto, hai la scusa
di indossare le mie mani
perché hai freddo
e io ti tremo accanto.

ai vecchi lampioni
le vene ricordano le nervature
stanche delle foglie, sai quelle
gonfie e verdi

te le appoggio sull’addome tiepido
come tracciandoti un sentiero.

.

Riccardo Canaletti, nasce a San Severino Marche nel 1998 e risiede a Tolentino. Frequenta il V liceo scientifico; seppur giovanissimo, ha partecipato a vari concorsi di poesia e filosofia. Allievo di Nicola Bultrini, ha vinto, per la poesia, il “Premio Civitanova Marche”, dedicato a Sibilla Aleramo e presieduto da Umberto Piersanti, con il quale ad oggi collabora. È in fase di pubblicazione la sua prima raccolta di poesia e sta avviando dei progetti in campo più strettamente filosofico.
Suoi testi sono apparsi in Pelagos letteratura e nel sito ufficiale di Poesia della Rai, blog di Luigia Sorrentino.

.

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...