Mese: gennaio 2016

I poeti della domenica #39: Patti Smith, Perfect Moon (traduzione inedita)

Luna perfetta luna perfetta Ti sto chiamando perfetta luna ricoperta d’impuro Mi avvicino al tuo collo nudo a piedi scalzi abbaiando luna perfetta perfetta luna Io sono con te adoro arrendermi alle tue mani immense sono tua luna perfetta * Perfect Moon by Patti… Continue Reading “I poeti della domenica #39: Patti Smith, Perfect Moon (traduzione inedita)”

Al diavolo, ovunque sia.

Marradi 23 01 1916 Se dentro una settimana non avrò ricevuto il manoscritto e le altre carte che vi consegnai tre anni sono, verrò a Firenze con un buon coltello e mi farò giustizia dovunque vi troverò. Dino Campana . La raccolta di lettere… Continue Reading “Al diavolo, ovunque sia.”

proSabato: Danilo Dolci, La patata. Racconto

…Le mignatte[1] viene uno a venderle da Canicattí che le prende nelle fontane. Ma noi andiamo a comperarle a Palermo. Ne abbiamo mandate a pigliare un centinaio, perché non è che si attaccano tutte: muoiono tre o quattro al giorno, magari senza metterle. Si… Continue Reading “proSabato: Danilo Dolci, La patata. Racconto”

G. G. Márquez e Á. Mutis, cronaca di una lunga amicizia. Di Emiliano Ventura

Gabriel García Márquez e Álvaro Mutis, cronaca di una lunga amicizia di Emiliano Ventura C’è un momento nella vita di uno scrittore, o di un aspirante scrittore, in cui si afferra un metodo, si coglie il senso di una svolta, si schiarisce un pensiero che… Continue Reading “G. G. Márquez e Á. Mutis, cronaca di una lunga amicizia. Di Emiliano Ventura”

Sui racconti di Sam Shepard (di Martino Baldi)

                Sam Shepard: Attraverso il paradiso (Feltrinelli, 1998 – non disponibile). Il grande sogno (Feltrinelli, 2005). Traduzioni di  Andrea Buzzi   Per lui cominciò con un istante di silenzio lacerante. Qualcosa si staccò e cadde. Istintivamente in… Continue Reading “Sui racconti di Sam Shepard (di Martino Baldi)”

Come una lettera #4 (inedito)

di Luciano Mazziotta   dove una folla tace e gli amici non riconoscono. F. Fortini Comincia che col lavoro dimenticano. Col lavoro la scorza si sfoglia di numeri e nomi. Recide. Comincia l’età che mi sveglio che sono mio padre alle sei ma fra poco… Continue Reading “Come una lettera #4 (inedito)”

Sandro Penna, Due Venezie

.  La mia prima Venezia, una Venezia di un’ora, è una Venezia piovosa, non autunnale, estiva. .  Ed anche, così nel ricordo, una Venezia all’estero. Quando arrivai, infatti, fui preso tra una calca cicaleggiante di stranieri che non mi lasciarono più solo un minuto.… Continue Reading “Sandro Penna, Due Venezie”

I me medesimi n. 11: Nero

E dopo un po’ di anni è arrivato lui. Così come avevano preso me, hanno preso anche quest’altro. Anche se non si può dire che quello sia un altro come me. Io, infatti, sono nero. Ho sempre saputo di esserlo, anche prima di venire… Continue Reading “I me medesimi n. 11: Nero”

Una frase lunga un libro #41: Kent Haruf, Canto della pianura (seconda parte di un discorso)

Una frase lunga un libro #41: Kent Haruf, Canto della pianura, NN editore, 2015, traduzione di Fabio Cremonesi. € 18,00, ebook € 8,99 (Seconda parte di un discorso) * Non l’ho mai detto. Non direi mai una cosa del genere neanche se mi pagano. Mi sembrava… Continue Reading “Una frase lunga un libro #41: Kent Haruf, Canto della pianura (seconda parte di un discorso)”

Poesie di Maurizio Casagrande. Da “Pa’ vèrghine ave”

di Maurizio Casagrande     Opera vincitrice della Ventunesima edizione del Premio Internazionale di Poesia “Renato Giorgi” promosso dal circolo culturale “Le Voci della Luna” . Sincoantani – – A ghe voe du schej de corajo pa’ vardarse indrioschina ’a matina ca te fe… Continue Reading “Poesie di Maurizio Casagrande. Da “Pa’ vèrghine ave””

Simonetta Bumbi, iostoconletartarughe

Ruzzola l’anima e si sbuccia, già, e si rialza e ti dà la mano e poi non cerca giustificazioni a vita, sul libretto delle assenze. Anna Maria Curci   Simonetta Bumbi, iostoconletartarughe, Emigli editore 2015 Dove va a finire la paura, quando, troppo grande… Continue Reading “Simonetta Bumbi, iostoconletartarughe”

La liturgia del vuoto: Gabriele Di Fronzo, “Il grande animale”

C’è un libro nuovo in libreria dall’aspetto sottile, il titolo torvo e un pappagallo adunco color panna che si impettisce contro il gesso immacolato delle edizioni nottetempo. L’autore di questo libro è Gabriele Di Fronzo e il suo titolo è Il grande animale; la sua… Continue Reading “La liturgia del vuoto: Gabriele Di Fronzo, “Il grande animale””

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: