Mese: dicembre 2015

Orme intangibili di Alessandro Ramberti. Una nota di lettura

Orme intangibili di Alessandro Ramberti (Fara Editore, 2015, prefazione di Vincenzo D’Alessio) è un poemetto strutturato in quartine di endecasillabi, alternate da un verso posto in parentesi che manifesta una sospensione del dettato e della lettura e al tempo stesso si congiunge al corpo… Continua a leggere “Orme intangibili di Alessandro Ramberti. Una nota di lettura”

“Ero nato errore” di Nina Maroccolo e Anthony Wallace. Lettura di Monica Martinelli

Un viaggio dis-umano nei labirinti dell’in-giustizia: Ero nato errore di Nina Maroccolo e Anthony Wallace.  di Monica Martinelli Ci sono incubi dove qualcosa di orrendo e terribile sembra avere il sopravvento e ci fa precipitare sopraffatti dalle tenebre. Ma ci sono realtà peggiori di… Continua a leggere ““Ero nato errore” di Nina Maroccolo e Anthony Wallace. Lettura di Monica Martinelli”

La botte piccola #3: Ambrose Bierce, “Il sogno”

La botte piccola contiene il vino buono, e questo non è, come si può pensare, un malcelato sfottò di consolazione: l’accoglienza costringe ogni minima particola di vino a venire prima o poi a contatto con le note del legno. Il racconto, la meno diluita… Continua a leggere “La botte piccola #3: Ambrose Bierce, “Il sogno””

I me medesimi. N. 7 Ernesto

I me medesimi. N. 7 Ernesto * Ernesto torna a casa a piedi e il vento gli scompiglia la cravatta. Ernesto cammina e il vento gli si oppone con una certa forza. C’è il sole e la polvere va negli occhi, Ernesto li strizza.… Continua a leggere “I me medesimi. N. 7 Ernesto”

Una frase lunga un libro #37: Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann

Una frase lunga un libro #37: Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore, 2015, € 19,00 ebook € 7,99 * Ha riferito anche che per tutto il mese ha espresso in maniera chiara e determinata la sua paura di diventare pazzo. Si può interpretare questo… Continua a leggere “Una frase lunga un libro #37: Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann”

Luca Ariano da “Ero altrove”

Luca Ariano, Ero altrove, Dot.com Press, 2015   dalla sezione Città perdute   Un giorno di papaveri nei campi, di pappi nell’aria di neve e Anna – nome da partigiana Rosa – non voleva essere una donna della famiglia fascista: balzando tra i castagni ha… Continua a leggere “Luca Ariano da “Ero altrove””

Sonia Gentili, “Viaggio mentre morivo”: cinque poesie e una nota di lettura

In una notte precisa di un imprecisato momento, il vasaio Butade decide di imprimere dell’argilla su un segno che sua figlia ha lasciato sul muro. La linea ricalca il profilo dell’amante di lei, addormentato prima della partenza: la ragazza, disperata per la separazione, aveva… Continua a leggere “Sonia Gentili, “Viaggio mentre morivo”: cinque poesie e una nota di lettura”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: