Giorno: 20 dicembre 2015

“Questo Natale”: A breve vi raccontiamo una storia

Milano, foto gm

Milano, foto gm

Anche quest’anno per il periodo natalizio, così come per quello estivo, osserveremo una pausa rispetto alla programmazione ordinaria del blog, abbiamo pensato di nuovo di fare qualcosa di diverso, giusto per non annoiarci e annoiarvi. Abbiamo chiesto a scrittori, amici o meno, di regalarci dei racconti che avessero qualcosa a che fare con il Natale; considerando che li abbiamo chiesti a metà novembre, la risposta è stata sorprendente. Da domani, 21 dicembre, al 6 gennaio, pubblicheremo più di venti racconti, quasi tutti inediti, molto diversi tra di loro, perché diversi sono gli scrittori che hanno accettato l’invito. Li ringraziamo tutti, è un grande regalo, ma ringraziamo anche quelli che hanno accettato l’invito e non sono riusciti tuttavia a rispettare la tempistica così stretta, e quelli che avrebbero voluto accettarlo e non hanno potuto. In alcune giornate avremo due racconti (uno al mattino e uno al pomeriggio), in altre una storia soltanto, il primo gennaio avremo poi anche un’altra sorpresa. Avevo pensato di elencare già stasera i nomi degli scrittori, ma poi ho cambiato idea, li scopriremo di giorno in giorno. La carovana di racconti si chiamerà “Questo Natale” e partirà domani mattina, non vi resta che seguirla. Buona lettura, buon divertimento e buone feste da me e da tutta la redazione.

Gianni Montieri

I poeti della domenica #34: Neri Pozza, Poesia per dedica

pozzaneri

POESIA PER DEDICA

In te discesa come luce d’alba
dal punto più bianco dello spazio,
farai della tua vita favole agli occhi
e le danze più felici.

Io piego il volto sull’ombre dei tuoi giri
e vengo a ballo tra gli alberi del prato.
Ascolto la tua gioia, vivo
chiamo nuvole e canto.

Neri Pozza, in Maschera in grigio (1946), ora in Opere complete, Vicenza, Neri Pozza, 2011

Poeti della domenica #33: Milena Milani, Ho aperto mezza finestra

milena-milani-142755.660x368

Ho aperto mezza finestra
soltanto
perché mezzo cuore vuole stare
al buio
vuole riposarsi tranquillo
della fatica di battere.

Milena Milani, in miei sogni arrivederci, Padova, Images 70 editrice, 1973