Giorno: 6 settembre 2015

Poeti della domenica #4: Edgar Lee Masters, Serepta Mason

Lewistown

.

Il fiore della mia vita poteva sbocciare da ogni lato
ma un vento aspro ha impedito la crescita dei miei petali
proprio sul lato che voi nel paese riuscivate a vedere.
Dalla polvere levo la mia voce di protesta:
non avete mai visto il mio lato fiorente!
Voi che vivete, voi siete davvero sciocchi
e non conoscete le vie del vento
e le invisibili forze
che governano i processi della vita.

.

*

My life’s blossom might have bloomed on all sides
Save for a bitter wind which stunted my petals
On the side of me which you in the village could see.
From the dust I lift a voice of protest:
My flowering side you never saw!
Ye living ones, ye are fools indeed
Who do not know the ways of the wind
And the unseen forces
That govern the processes of life.

[da E.L. Masters, Spoon River Anthology (1915), trad. it. a cura di Antonio Porta, Mondadori 1987]

I poeti della domenica #3: José Ángel Valente, HET

valente

HET

Deja que llegue a ti lo que no tiene nombre: lo que es raíz y no ha advenido al aire: el flujo de lo oscuro que sube en oleadas: el vagido brutal de lo que yace y pugna hacia lo alto: donde a su vez será disuelto en la última forma de las formas: invertida raíz: la llama.

Lascia che arrivi a te quello che non ha nome: quello che è radice, non avvenuto all’aria: il flusso dell’oscuro che sale a colpi d’onda: il vagito brutale di ciò che giace e pugna verso l’alto: dove verrà a sua volta sciolto nell’ultima forma delle forme: capovolta radice: la fiamma.

José Ángel Valente, Tre lezioni di tenebre, trad. di Miguel Ángel Cuevas, Il Girasole Edizioni 2009