Giorno: 27 agosto 2015

Corpo a corpo # 4: Il paradiso sui tetti, Cesare Pavese

Sarà un giorno tranquillo, di luce fredda come il sole che nasce o che muore, e il vetro chiuderà l’aria sudicia fuori del cielo. Ci si sveglia un mattino, una volta per sempre, nel tepore dell’ultimo sonno: l’ombra sarà come il tepore. Empirà la…

Inediti di Roberta Sireno

poni delicatamente l’orizzonte del tuo occhio oltre la riva d’acqua guardi il soffio e il contorno: nulla è livido nulla è sessualmente strumentale – ma rimane la toccata il richiamo al principio: puoi ruotare come dentro un cerchio concentrico pompando il grande sesso pompando…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: