Giorno: 17 maggio 2015

Virginia Woolf, “Tra un atto e l’altro” – (dispersi, siam dispersi)

      Ho una spilletta, sulla scrivania, e la spilletta ha il volto di Virginia Woolf. Il volto di una donna di mezz’età, che al momento dello scatto aveva già ospitato più dolore di quanto sia giusto immaginare e preteso quanta più gioia… Continue Reading “Virginia Woolf, “Tra un atto e l’altro” – (dispersi, siam dispersi)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: