Mese: novembre 2014

Diario del Torino Film Festival #3: For Some Inexplicabile Reason, What We Do in the Shadows, P’tit Quinquin e molto altro

Volge al termine il Torino Film Festival. Volendo fare un bilancio, il programma è stato davvero molto ricco di pellicole interessanti e il livello generale è stato molto buono. Unica pecca l’organizzazione non sempre all’altezza, con code infinite e qualche scena di nervosismo per…

Eraldo Affinati – Vita di vita (recensione di Martino Baldi)

Eraldo Affinati, Vita di vita, Mondadori, 2014: € 17,00, ebook € 9,99 In copertina, proprio sotto il titolo Vita di vita c’è scritto “romanzo” e per chi conosce lo sviluppo della scrittura di Eraldo Affinati dalle origini agli ultimi anni quella scritta non può che…

Ivano Mugnaini: SHINING – Osservazioni postume di Stanley Kubrick –

 SHINING   – Osservazioni postume di Stanley Kubrick –           Non posso non amarlo. Il vento è rabbia, gioco, guizzo improvviso. Un bambino che vola su un prato a braccia spiegate, urlando, fischiando, ridendo ad ogni piega della sua inafferrabile corsa. Non come…

Interviste credibili #16 Nicola Lagioia: La ferocia, i sogni, la scrittura

Interviste credibili #16 Nicola Lagioia: La ferocia, i sogni, la scrittura Appunti su La Ferocia (Einaudi, 2014) È da poco uscito il nuovo romanzo di Nicola Lagioia La ferocia, e come mi accade spesso quando un libro mi colpisce particolarmente ho deciso di non…

Claudio Morandini: La musica dalle finestre. Inedito

I primi di giugno di quest’anno, Guido Barbieri, voce storica di Radio Tre e Coordinatore artistico della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, mi ha proposto di scrivere un testo per i “Cantieri dell’Immaginario”, la rassegna di eventi culturali nata per valorizzare il centro…

Diario del Torino Film Festival #2: Magic in the moonlight, Annuncian sismos e dintorni

DIARIO DEL TORINO FILM FESTIVAL #2 L’ATTESISSIMO “MAGIC IN THE MOONLIGHT” DI WOODY ALLEN, IL RITORNO IN TERRA DANESE DI SUSANNE BIER E “THE TEORY OF EVERYTHING” SULLA VITA DI STEPHEN HAWKING * Prosegue a gonfie vele il Torino Film Festival. Nonostante l’inizio della…

Le cronache della Leda #32: Un sogno della Luisa

Le cronache della Leda #32: Un sogno della Luisa     La notte fuori dalle finestre di un ospedale riflette sui vetri il padiglione di fronte, una luce bianca che potrebbe essere luna passa lunga come un taglio dietro le spalle gli zoccoli degli…

An(ders)denken: Bachmann, Jandl, Enzensberger, Braun, Kunze

  An(ders)denken: Bachmann, Jandl, Enzensberger, Braun, Kunze   Quando l’esercizio della memoria (Andenken), il monito sul tempo si fa pensiero diverso e divergente (anders denken): cinque testi poetici, cinque autori di lingua tedesca. Scelta di testi e traduzione in italiano di Anna Maria Curci.

Su “Mappe del genere umano” di Flavio Santi

di Emiliano Zappalà Postmoderno. La prima parola che sale alla gola una volta finito questo libro. Inevitabilmente. Scappa prima di avere il tempo di inghiottirla indietro. Perché essendo questa parola scomoda, abusata, spigolosa, l’istinto è sempre di scacciarla via, come una mosca. Se avessi l’occasione…

Diario del Torino Film Festival #1

DIARIO DEL TORINO FILM FESTIVAL #1 LA SORPRESA IT FOLLOWS, LA DELUSIONE THE BABADOOK E LA STANDING OVATION PER L’ITALIANO N-CAPACE di Nicolò Barison . È stato un inizio di festival molto intenso, ricco di spunti e di film interessanti. Sale gremite, code infinite alle…

Si ristampi #5 – Giancarlo Marmori: Lo sproloquio (di Riccardo De Gennaro)

Si ristampi #5 – Giancarlo Marmori: Lo sproloquio (di Riccardo De Gennaro) Tra gli scrittori italiani dimenticati Giancarlo Marmori è uno dei più dimenticati. Qualcuno, forse, lo ricorda come corrispondente da Parigi per le pagine culturali dell’Espresso, altri potrebbero imbattersi in lui leggendo “Le…

Don DeLillo, Underworld (rec. di Martino Baldi)

  Don DeLillo, Underworld, Einaudi (Supercoralli, 1999; Super ET, 2014; ebook, 2012); traduzione di Delfina Vezzoli   Underworld, va detto, è un libro difficile, discontinuo, asincrono, che al lettore non può che provocare un altalenarsi di sensazioni tra l’entusiasmo e lo sconcerto. È però…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: