Giorno: 16 luglio 2012

Margi de Filpo – Statue di Colpa

STATUE DI COLPA Una pellicola trasparente stretta attorno alla bocca, il rimmel colato sugli occhi e, nel pugno, una foglio di carta macchiato di rosso. Doveva rimanere lì, immobile, confondersi fra statue e manichini. Tanto magra da non ferirsi sul suo piedistallo di chiodi….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: