Giorno: 24 giugno 2012

Fuori di testo (nr. 24)

Serenata

Amore mio dove sarai
a fianco del sole o a spasso col bene?
Tesoro mio mi schiudo a fianco
di tutti i sogni che son gli stessi che hai tu

Ferita mia scintilla che
riscateni il caos in fondo a me
la malattia mi stringe un po’
da quando ti, da quando ti ho rivisto

Amore mio mi sposto piano
intorno ai miei passi che sembrano i tuoi
tesoro mio mi fa più male
di quando ti amavo veramente

 

 

 

Alessandro Grazian
(da “Caduto”, 2005)