Giorno: 27 febbraio 2011

GUARDERÒ INDIETRO (G. GIUDICI)

GUARDERÒ INDIETRO

Guarderò indietro, non avrò più paura.
Dimenticare amici, dimenticare sventura
o ventura, non serve, cambiare accento,
sapere tutte le giuste notizie,

dunque non serve. Se è da rifare il mondo,
datemi la mia parte, fissatemi il tempo,
controllatemi, lavorerò…Ma qui un po’ di vento
già mi sbalsestra, mi scopre se mi nascondo,

mi coglie in fallo: basta un niente a tradirti,
e sbagliare da soli non dà esperienza.
Cominceremo daccapo, ma qui è già sabato sera,
credo che il Diavolo esiste, volevo dirti.

(G. Giudici, La vita in versi, 1965)