Giorno: 26 febbraio 2011

Vedrai. Come ti accarezzerò.

Non può esserci modo migliore per iniziare il giorno, quando il sole dipinge strisce rosa nel cielo grigio. Un ‘attesa immobile respira sorniona nel letto vicino, ti guardo, dal bordo del cuscino scivola la mano sotto la tua pancia e tocco il mio destino,… Continue Reading “Vedrai. Come ti accarezzerò.”

Paolo Benvegnù: Hermann

Quel mare, che una volta era verticale, adesso è bellissimo. E senza destinazione. Ci sono navi senza vento nell’oceano senza fine che chiedono alle stelle di tornare a navigare e illudersi di apprendere la verità dagli uomini. Dopo la Trilogia dei lavori umili (chiamata… Continue Reading “Paolo Benvegnù: Hermann”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: