Giorno: 29 giugno 2010

senza titolo, di Antonio Porta, a nome Leo Paolazzi, in “Documenti d’arte d’oggi”, Mac, 1958, pag. 84 – INEDITA IN VOLUME

Una parola vuol dire la cosa,
e il modo di vivere
radendo i ciuffi e le foreste intense
(per l’estate acquistai
il piccolo biposto 36 cavalli)
le ali delle zebre fuggono fino al limite
del pianoro giallo, si spezza il capo alle giraffe:
qui piantammo le tende, c’è un vento che fora la camicia
sulle gambe s’arrampica, alto dall’erba.

Vano è cercare i cacciatori di teste
(altro inseguimmo ubbriacati)
il Martin H. volava e fu abbattuto
(da un’incolta guida)
e il canto, diapason, il mare spinge fino a noi.
Ma l’avventura finì con l’oblio del protagonista.

Un regalo di Rosemary Liedl