Giorno: 18 giugno 2010

Di ieri e di oggi, che poi è lo stesso – Appunti improvvisati – poesie e prose di Pier Maria Galli (post di natàlia castaldi)

  [appunto improvvisato ora, perché non si ascolta se lo leggi] da quale vento, e prima che l’aria possedesse un qualsiasi movimento o squarcio tenue dove entrarvi, potremmo essere piegati o anche soltanto scivolati nell’attimo successivo, quell’attimo che è sempre più recente di noi…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: