Sconfinamenti – “Con il mio nome”: l’album d’esordio di Roberto Giordi (post di natàlia castaldi)

Con il mio nome – Roberto Giordi

Esce la settimana prossima Con il mio nome, album d’esordio per Roberto Giordi,  cantautore partenopeo che fonde ritmi e sonorità melodiche della tradizione “lirica” napoletana, al fascino della commistione sperimentale, che dal jazz si spinge ad esplorare ritmi e colori della musica latina, fino ad approdare – rivisitandole – alle sonorità minimaliste e suadenti della bossanova; il tutto in un percorso di viaggio che fa dell’orgoglioso “ritorno” al bel canto, il punto di forza della sua genuina originalità.

Roberto Giordi

Roberto muove i primi passi nel mondo della musica agli inizi degli anni ‘90, partecipando a concorsi e tenendo serate live con diversi gruppi partenopei. Nel ‘99 entra nel CET di Mogol, intraprendendo da lì un intenso percorso di crescita professionale ed umana, che lo porterà ad esibirsi in Italia e all’Estero in collaborazione con diversi autori e compositori e, successivamente, a partecipare al tour “Voci e Chitarre” con Mario Lavezzi. Nel 2001, sempre al CET, vince una borsa di studio per approfondire gli studi sulla musica antica partenopea in collaborazione con Detto Mariano. Mentre, nel 2003 intraprende una lunga tournée itinerante per l’Italia con un noto gruppo musicale napoletano, con il quale incide anche un primo disco. A questo periodo seguiranno tre anni di silenzio, durante i quali Roberto sentirà l’esigenza di fermarsi per dedicarsi alla scrittura ed allo studio della musica latina (bossanova, tango, flamenco…). Fino a quando, nel 2008, caso e fortuna determinarono una svolta, favorendo il suo incontro con l’autore Alessandro Hellmann, incontro dal quale nascono i brani che confluiranno nel suo primo album, tra i quali citiamo ad esempio “Le tue mani“, che in un anno vincerà la rassegna della canzone d’autore “Discanto” di Pisa, ed il premio “Fabrizio De Andre’” come miglior testo, scelto e mandato più volte in onda da DEMO RAI. Nel maggio 2009, finalmente, incontra il suo attuale produttore, che darà materialmente vita alla realizzazione dello splendido album di cui qui, grazie alla disponibilità di Roberto, diamo un “nutrito” assaggio in anteprima.

Buon ascolto…. y buena vuelta … al Sur

(Grazie Roberto! … a vele piene!)

(nc)

*** *** ***

______________________

INFO DISCO:

Titolo dell’album: “Con il mio nome”

Produzione artistica ed esecutiva: Roberto Giordi

Arrangiamenti: Vincenzo e Fabio De Martino per Universo Studio e Roberto Giordi

Missaggio e editing: Eugenio Vatta

Mastering: Bob Fix

Registrato tra novembre 2009 e gennaio 2010

Collaborano nel disco i SOLIS STRING QUARTET

Testi: Alessandro Hellmann– Musiche: Roberto Giordi e altri Compositori

Disponibile dal prossimo giugno 2010

4 comments

  1. Molto completa la descrizione di Natalia su Roberto Giordi, prezioso articolo e meritata promozione. La formazione vocale e musicale di Roberto, le sue influenze, la sua carriera e la sua voce meravigliosa, unica e originale, la sua interpretazione vocale di testi poetici ed esistenziali, i suoi arrangiamenti musicali e melodie, i musicisti, i collaboratori… tutto è una grande unità denominata “Con il mio nome”. Congratulazioni Natalia e tutti i miei auguri di successo sicuro a Roberto Giordi. Buena Vuelta al Sur… Saluti dalla mia Venezuela. -MMZ

    Mi piace

    1. Grazie, Milagros, sono molto felice per il tuo apprezzamento e mi unisco a te nell’augurare a Roberto la carriera ed il successo che merita.
      Un saluto alla tua bellissima terra.
      natàlia

      Mi piace

  2. Grazie Natàlia…! benvenuta alla mia terra… anch’io amo la tua bellissima Italia… Conosco molto bene la voce di Roberto, il suo percorso artistico, la qualità della sua voce e il suo indubbio talento… un artista eccezionale.
    Mi rende molto felice, perché si è scelto il brano “Vuelvo al Sur” in la mia lingua castigliana come una finestra sul CD… perfetta dizione di Roberto… questa canzone parla molto dell’essenza ei sogni di Roberto.

    Complimenti di nuovo… ‘Vuelve al Sur’… ‘Con il mio nome’: Roberto Giordi

    Mi piace

I commenti sono chiusi.