Si specchiano gl’inverni

Guardami affissa in rami di spezie
freddi gl’inverni sugli occhi
ogni parola mi nevica dentro in cava scavata
dalle tue labbra
che strusciano lente i feroci silenzi

E ferma l’appiglio si mostra
biancosporco sodo sotto i piedi
infilati a chiodo
e quando l’aria ritorna a fischiare
tu mi rivolti i guanti baciando il polso ritratto
e cieco mi sgrani setosa
in liquidi batuffoli di parole.

© photos by otohqphoto

4 commenti su “Si specchiano gl’inverni

  1. un testo dove le immagini sono volutamente scomposte
    la neve dovrebbe rendere nitide le figure
    non qui, non in questa pagina
    solo alla fine si specchiano gli inverni
    “freddi sugli occhi”

    "Mi piace"

  2. è vero, ho avuto la stessa sensazione di una decostruzione immaginifica fino al nodo del senso, che traccia un percorso d’inchiostro sulla neve, un bagliore che acceca e confonde nel suo gelo.
    bella.

    "Mi piace"

  3. Guarda
    in rami le mie spezie fissa
    gli inverni sugli occhi di ogni parola
    nevicami dentro
    m e d i c a l’incava scabrosità
    delle tue labbra

    lenta scava il silenzio

    Fermo l’appiglio si mostra
    bianco sporco
    sodo sotto i piedi
    infilati a chiodo
    e
    quando l’aria torna e fischia
    rivoltami i polsi come fossero morbidi
    guanti baciando il polso ritratto
    e cieco sgranami
    setose le parole
    che al mio orecchio
    feroce i n b a t u f f o l i .

    Ciao Morfea, a me si è riflessa così nello specchio dell’inverno.Grazie, ferni

    "Mi piace"

  4. “e quando l’aria ritorna a fischiare
    tu mi rivolti i guanti baciando il polso ritratto”

    bella, intrigante
    stefania

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: