Giorno: 14 gennaio 2010

C’è nell’intimità degli uomini un confine (Anna Achmatova)

C’è nell’intimità degli uomini un confine che né l’amore, né la passione possono osare: le labbra si fondono nel terribile silenzio e il cuore si spezza per amore. Anche l’amicizia qui è impotente, e gli anni pieni di felicità alta infiammata, quando l’anima è…

Enzo Campi legge “Reflejos” di Natàlia Castaldi

REFLEJOS Ti fossi stata notte avrei abitato i sogni in tango di stelle e luna Nel riflesso del lago argentato avrei intessuto caviglie e polpacci in geometrie d’archi tra nuca e schiena Ti fossi notte ancora leverei cime di giunchi a scimitarra per silenziare…

Vite Parallele, Franco Battiato

Mi farò strada tra cento miliardi di stelle la mia anima le attraverserà e su una di esse vivrà eterna. Vi sono dicono cento miliardi di galassie tocco l’infinito con le mani aggiungo stella a stella sbucherò da qualche parte, sono sicuro, vivremo per…

Oceano

  (per Celeste, donna, folle, suicida, dimenticata) uso abuso usura di neuroni tamponati con chimiche attenzioni colpi di vento e volano via a rincorrere foglie d’oscena fragilità abuso di collegamenti terminazioni nervose che s’inceppano sinapsi troppo veloci o troppo lente o semplicemente inesistenti ed allora? dondolìo autistico sotto coperte gelate ore minuti secondi scanditi dalla dura madre pensieri girotondo fermati solo dalle sbarre…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: